giovedì 23 agosto 2007

QUALCHE LAVORO A XXX

Ho scritto che sono appassionata di punto croce, ma su questo blog non c'è ancora nessuna traccia di xxxcrocettexxx!!!!!!!!!!!!!!!!!
Rimedio subito ...



Purtroppo non sono tanti (ho iniziato a ricamare nell'inverno 2005), ma sono i lavori più "importanti" che ho fatto; a questi vanno aggiunti una serie di strofinacci, asciugamani, bigliettini ... che non ho fotografato in quanto prima di scoprire il vasto mondo delle crocette su internet non era mia abitudine immortalare le mie opere ;-)
Ora ho in cantiere qualche (semplice!!!!) ricamo (soprattutto in vista del Natale) che vi mostrerò non appena saranno finiti!

Per concludere, pubblico una notizia riportata da un'amica del forum delle crocette :
Le autorità sanitarie americane hanno oggi annunciato l'identificazione di una nuova malattia estremamente contagiosa alla quale hanno dato il nome di SRA, Sindrome da Ricamo Acquisita.
Gli scienziati spiegano che la malattia è causata da un agente infetto al quale hanno dato il nome di staffiloago a causa della sua forma ad ago da ricamo. Al microscopio il bacillo appare in effetti, lungo e sottile, avente ad un'estremità un buco stretto e dotata di un flagello che sembra ad un filo infilato in un ago....
Tra i sintomi si possono osservare dei balbettamenti febbrili di iniziali tipo DMC, TW, LOL, ROFL...delle conversazioni a proposito di amici invisibili chiamati Teresa, Paula, Robert, Karen...
All'inizio, i pazienti sembrano essere presi da un interesse inabituale per le opere di Verdi, mentre ad uno stadio più avanzato della malattia, sembrano presi dalla smania di spostarsi e parlano quindi di Edimburgo, Dublino e di Belfast...
Altri sintomi identificati: una compulsione ad acquistare libri e tele, una utilizzazione intensa della carta di credito...
La malattia è particolarmente pericolosa perchè, non solamente si contrae per contatto diretto da un individuo infetto ad un altro, ma hanno anche individuato casi in cui la contaminazione si era prodotta attraverso la lettura di una rivista o dalla visita ad un'esposizione.
Le autorità sanitarie indicano che, se la malattia ha corso particolarmente nell'America del Nord, si sono manifestati casi in ogni parte del globo.
I parenti delle persone contagiate devono essere avvertiti che, benchè la malattia conosca delle occasionali fasi di remissione, è, per il momento, incurabile.
Bisogna procurare al paziente un angolo tranquillo dotato di un divanoconfortevole e di una buona illumunazione; e bisogna disturarlo il meno possibile ... !!!!!!!!!!!

...conoscete qualcuno che soffre di questa malattia?!?!?!?! ^_^
BUONA GIORNATA A TUTTI!!!!

2 commenti:

Antonella ha detto...

Complimenti! I tuoi lavori sono bellissimi! In particolare il cuscino porta fedi, ma in questo periodo sono di parte per tutto quello che riguarda il matrimonio!

Chiarina22 ha detto...

Se ti interessa ti passo lo schema.Ne ho un paio che potrebbero essere adatti per un cuscino porta fedi!
;-)