giovedì 25 ottobre 2007

BRANZINO IN CROSTA DI SALE

Ingredienti (per 2 persone):
  • 2 piccoli branzini oppure 1 grande
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1,5 Kg di sale grosso
  • olio extravergine di oliva
Preparazione:
  • Preriscaldare il forno a 200° C.
  • Lavare accuratamente il branzino, pulirlo, rimuovere le interiora, ma non squamarlo.
  • Mettere nella pancia il rosmarino, l'aglio affettato, un pizzico di sale grosso ed un filo d'olio di oliva.
  • Mettere sul fondo della pirofila uno strato sottile ed omogeneo di sale grosso, spruzzarlo con poca acqua fresca per favorire il formarsi della crosta, adagiarvi sopra il branzino e coprire con il restante sale. Spruzzare anche la superficie con un po' di acqua.
  • Infornare e cuocere per 40 minuti.
  • Scaduto il tempo, rompere la crosta che si è formata e servire immediatamente
Magari molte di voi, cuoche esperte la conoscono già, io invece, moglie novella, l'ho sperimentata ieri sera ... e devo dire che è stato un successone!!!
Visto che personalmente adoro il pesce ma odio mangiarlo per via delle lische, vi dò un consiglio per toglierle alla perfezione (almeno nel branzino ... dato che al momento sò fare solo quello AhAhAh!) : dopo aver rotto e tolto la crosta del sale, adagiare il pesce su un tagliare, tagliare la testa e la coda, e trascinare verso l'esterno con un coltello la prima pelle ai lati così da far fuoriuscire le spine; poi togliere la pelle sopra e la prima polpa, togliere la spina centrale (con tutte le altre lische attaccate) e rimane altra polpa sotto ... finalmente! Spero di essermi spiegata :-)
A quest'ora mi viene un'acquolina ....

1 commento:

Uta ha detto...

Well said.